Servizi di Gestione e Trasporto dei Valori

Presentazione

Nonostante la continua affermazione della moneta elettronica quale strumento di pagamento, il numero delle transazioni in contanti continua ad essere elevato.

Ne deriva la particolare importanza, per le banche, di mantenere, potenziare e rendere sempre più efficienti i servizi relativi alla gestione del contante e al suo trasporto, e la relativa logistica, allo scopo di ridurre i costi di detenzione, movimentazione e immobilizzo, nonché i rischi operativi immediatamente connessi (ad esempio, rapine e furti con scasso). Il tutto per consentire ai cittadini un agevole uso del contante.

Questo e-book della Collana Accademia della Sicurezza, curato da OSSIF e giunto alla settima edizione, ripercorre lo stato dell'arte della Gestione dei Valori in banca e presso i gestori professionali del contante, evidenziandone i possibili sviluppi e gli ambiti di miglioramento. L’e-book è stato profondamente aggiornato in tutti i suoi aspetti principali: dati statistici forniti dalla Banca d’Italia, sistemi di pagamento, normativa sulla gestione del contante e sul controllo delle banconote e del loro ricircolo, novità in materia di identificazione e segnalazione delle possibili falsificazioni del contante, di modelli di gestione del contante, di processi di cash-out e di trasporto valori.

Approfondimenti sono inoltre dedicati alla comparazione tra le legislazioni dei paesi europei, alla regolamentazione europea del trasporto transfrontaliero (crossborder) e ai modelli europei di Cash Cycle.

Un focus particolare è stato dedicato agli impatti della nuova normativa antiriclaggio (d. lgs. n. 90/2016) sul settore del Trasporto Valori.

Il testo della settima edizione è stato coordinato dal GRUPPO BATTISTOLLI, con la supervisione del BANCO BPM e di UNICREDIT.


©Copyright Bancaria Editrice 2018
Collana Accademia della Sicurezza ISSN 2499-5851
ISBN 978-88-449-1178-2

Indice

1. Executive Summary

2. Caratteristiche del mercato italiano dei Valori

3. I Valori nel contesto italiano

3.1 Banconote
           3.1.1 Contesto normativo
           3.1.2 Elementi identificativi
3.2 Moneta metallica
           3.2.1 Contesto normativo
           3.2.2 Elementi identificativi
3.3 Altri Valori


4. Gli attori e i loro ruoli normativi e/o operativi

          * Banca Centrale Europea
          * Banca d’Italia
          * Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
          * Settore bancario nazionale
          * Operatori professionali specializzati
                    - Società di CIT
                    - Gestori del contante
          * Mercato retail


5. Il contante in Italia

5.1 Ricircolo delle banconote
5.2 Ricircolo della moneta metallica
5.3 Banconote e monete autentiche danneggiate
5.4 Falsificazione delle banconote e delle monete


6. Modello di gestione del contante

6.1 Il processo di cash-in
6.2 Il processo di cash-out
6.3 Il bilanciamento dei flussi di contante


7. Il Trasporto dei Valori

7.1 La normativa degli Istituti di Vigilanza che effettuano l’attività di Trasporto dei Valori: cenni storici
7.2 Riorganizzazione territoriale della Banca d’Italia: influenze sui servizi di trasporto valori
7.3 Il contesto nazionale
7.4 La tipologia dei servizi
7.5 La gestione informatica dei servizi
7.5.1 Premessa
7.5.2 Funzioni e obiettivi


8. La contazione e la custodia dei Valori

8.1 Il Trattamento del contante
8.2 La situazione attuale
8.3 Il rischio nel Trattamento dei Valori
8.4 L’esecuzione dei servizi
8.4.1 Valori in ingresso
8.4.2 Valori in uscita


9. Il costo della gestione del contante per le banche

10. Modelli europei di Cash Cycle

10.1 Premessa
10.2 I principali modelli organizzativi adottati dalle BCN
10.2.1 Il modello "centralizzato"
10.2.2 Il modello "joint venture"
10.2.3 Il modello "delega"
10.2.4 Il modello "trasferimento di attività"


11. Comparazione tra legislazioni dei Paesi europei

11.1 Premessa
11.2 Il Cash in Transit in Europa
11.2.1 Definizione legale di Cash in Transit
11.2.2 Tipologie di licenza
11.2.3 Limiti di età
11.2.4 Agenti di sicurezza (guardie)
11.2.5 Possesso e porto d’armi
11.2.6 Attività di formazione
11.2.7 Specifiche tecniche per i veicoli
11.2.8 Sistemi di tracciamento
11.2.9 Mezzi di comunicazione e segnalazione
11.2.10 IBNS (Sistema intelligente di neutralizzazione delle banconote)
11.2.11 Caveaux delle aziende di CIT
11.2.12 Modalità di esecuzione delle operazioni in relazione alla particolarità dei valori trasportati
11.2.13 Norme di circolazione stradale e CIT
11.2.14 Obblighi verso le Autorità di Pubblica Sicurezza
11.2.15 Controlli e sanzioni


12. Il Regolamento UE 1214/2011 sul Trasporto Transfrontaliero

13. La Normativa sull’antiriciclaggio

13.1 Il settore, la normativa e la nuova Autorità di Vigilanza
13.2 Autorità di vigilanza ed ambito oggettivo di applicazione della normativa
13.3 Dall’approccio basato sul rischio all’analisi e valutazione del rischio
13.4 L’Adeguata Verifica della Clientela
13.4.1 Il titolare effettivo
13.4.2 L’esecuzione degli obblighi di adeguata verifica da parte di terzi
13.5 La Conservazione
13.6 Segnalazioni e Comunicazioni Oggettive
Bancaria Editrice
ABIServizi S.p.A.
Via delle Botteghe Oscure, 4 - 00186 Roma
P.Iva 00988761003
ABICloud: ISSN 2499-4340