Il credito commerciale

Candida Bussoli
Presentazione

Il credito commerciale, la forma di finanziamento che intercorre tra imprese in relazione alle dilazioni di pagamento che il fornitore accorda al cliente, svolge un ruolo significativo nel sistema economico e finanziario in Italia e, in generale, nei Paesi industrializzati.

Esso ricopre infatti una duplice funzione: una di carattere reale, in quanto si pone come strumento di sostegno alla politica delle vendite, di fidelizzazione della clientela e di stabilizzazione della variabilità della domanda, contribuendo quindi alla crescita e alla redditività delle imprese. L’altra funzione, invece, è di natura finanziaria in quanto il credito commerciale può essere alternativo o complementare alle altre forme di finanziamento e può contribuire a una migliore allocazione delle risorse e alla gestione della liquidità delle imprese.

Scopo del libro è di approfondire le dinamiche e le finalità del credito commerciale, indagandone le sue diverse funzioni in stretta connessione con le condizioni di efficienza dei mercati e con le dinamiche congiunturali.

L’analisi parte dalle peculiarità del settore creditizio italiano e del rapporto banca-impresa e dal ruolo del credito di fornitura, per soffermarsi poi sui principali aspetti indagati in letteratura in riferimento al ricorso e alla diffusione del credito commerciale: motivazioni di tipo reale, mercati finanziari imperfetti, contesti di crisi. Il cuore del volume è rappresentato da due analisi empiriche, effettuate su un campione di imprese italiane nel periodo 2007-2016. La prima ha l’obiettivo di verificare la relazione positiva tra i benefici ottenuti concedendo dilazioni di pagamento e la redditività delle imprese; la seconda mira a verificare se il credito commerciale possa rappresentare una fonte di finanziamento alternativa a quello bancario e se le imprese che concedono credito commerciale possano finanziarsi a loro volta con il debito commerciale, espandendone l’uso.

Emerge l’importanza di questo strumento nei bilanci delle imprese italiane e la relazione virtuosa con il finanziamento bancario, suggerendo a organismi di governo, imprese e operatori del settore finanziario indicazioni di policy sul sostegno a questa forma di credito per la crescita economica, soprattutto in periodi di crisi.
   


©Copyright Bancaria Editrice 2018
ISBN:  978-88-449-1158-4

Indice

Introduzione

1. Il credito commerciale nell’economia reale e nel sistema finanziario

1.1 Il credito commerciale nell’economia reale
1.2 La funzione finanziaria del credito commerciale
1.3 L’evoluzione del sistema finanziario e produttivo e la funzione del credito commerciale in Italia
1.3.1 Il rapporto banca-impresa in Italia
1.3.2 Il sistema produttivo italiano
1.3.3 Il credito commerciale in Italia


2. La diffusione del credito commerciale: motivazioni di tipo reale e finanziario. Un’analisi della letteratura

2.1 Il ricorso al credito commerciale per motivazioni di tipo reale
2.1.1 Il credito commerciale quale strumento di sostegno alla politica delle vendite e alla redditività delle imprese
2.1.2 Le infrastrutture legali e culturali quali determinanti del credito commerciale
2.2 Il ricorso al credito commerciale in contesti di mercati finanziari imperfetti
2.2.1 Minimizzazione delle asimmetrie informative ex ante: condizioni di sostituibilità e complementarità con altre fonti di finanziamento
2.2.2 Minimizzazione dei fattori di imperfezione dei mercati: il concorso delle funzioni reali e finanziarie nella relazione di credito interaziendale
2.3 Il ricorso al credito commerciale in contesti di crisi
2.3.1 Relazioni di sostituzione tra finanziamento interaziendale e finanziamento da terzi in periodi di crisi finanziaria
2.3.2 Substitution e matching hypotheses in periodi di instabilità finanziaria: l’effetto contagio in condizioni di razionamento del credito


3. Funzione economica e finanziaria del credito interaziendale: analisi empiriche

3.1 Il credito commerciale e la performance finanziaria delle imprese italiane
3.1.1 Le ipotesi di ricerca e la metodologia
3.1.2 Il campione e i dati
3.1.3 I risultati dell’analisi
3.2 Substitution hypothesis e matching hypothesis in Italia
3.2.1 Le ipotesi di ricerca e la metodologia
3.2.2 Il campione e i dati
3.2.3 I risultati dell’analisi


Bibliografia

Bancaria Editrice
ABIServizi S.p.A.
Via delle Botteghe Oscure, 4 - 00186 Roma
P.Iva 00988761003
ABICloud: ISSN 2499-4340